Fattorie Faggioli

PROGETTO "MOTUS"

Fattorie Faggioli nell’ambito del Progetto “MOTUS” realizzato da Promuovi Italia ospita Tirocini in Mobilità
Presentazione tirocinante Fabrizio Verachi – Sardegna – (marzo 2008 – agosto 2008)

Il progetto MOTUS, modulato sulle best practices del progetto Lavoro & Sviluppo Turismo, di cui ne è il naturale proseguimento, si propone di:
offrire concrete opportunità di qualificazione professionale ai soggetti disoccupati e/o svantaggiati residenti nelle Regioni ex Obiettivo 1 (Basilicata, Calabria, Campania, Puglia, Sardegna, Sicilia), mettendo a loro disposizione percorsi formativi fortemente flessibili, facilmente fruibili, ed utili per realizzare aspettative occupazionali;
fornire risposte alle Imprese agevolate ai sensi della Legge 488/92, che potranno dotarsi di risorse umane altrimenti difficilmente reperibili, elevandone così la capacità competitiva
Committente: Ministero dello Sviluppo Economico (Direzione Generale per il Coordinamento degli Incentivi alle Imprese), Presidenza del Consiglio dei Ministri (Dipartimento per lo Sviluppo e la Competitività del Turismo), e Ministero del Lavoro e della Previdenza Sociale (Direzione Generale del Mercato del Lavoro).

Fabrizio Verachi
Ciao sono Barbaricino! Vi chiederete cosa voglia dire? E forse dove sia ubicata la Barbagia?
La Barbagia e il cuore della Sardegna centrale, Nuoro e il suo capoluogo, piccola città poggiata su un altopiano granitico, circondata dai monti
Sono Fabrizio Verachi ho 28 anni vivo a Nuoro, qui ho compiuto parte dei miei studi, infatti ho conseguito il diploma Perito Agrario, subito dopo ho seguito un corso professionale sulla Certificazione e Controllo Qualità dell’Agroalimentare, tramite il quale ho potuto iniziare a toccare con mano le realtà produttive che, fino a quel momento erano sola pura teoria. Dopo questa esperienza ho deciso di iscrivermi all’Università di Agraria di Perugia al corso Scienze e Tecnologie delle Coltivazioni, attualmente sono tornato a vivere a Nuoro da dove viaggio per dare gli esami
Durante i miei studi sono stato fra i pochi che, ogni volta sia stato possibile ho cercato di trasferire nel concreto, ciò che, studiavo, potendo così valutare l’efficacia della teoria calata sulla pratica
Posso dire che, purtroppo la teoria e distante anni luce da quelle che sono le esigenze economiche e sociali attuali, l’istruzione e la formazione basilari per lo sviluppo economico, non devono essere assestanti ma la base di partenza di un nuovo modello di sviluppo
Personalmente e grazie agli studi fatti, sono molto legato al mio territorio, la mia assenza ha rafforzato questo legame, ciò non significa però che, non sia interessato ad avere altre esperienze o a visitare altri luoghi. Spinto dalla necessità di formarmi, grazie al mio amico Bovore Bussa ho conosciuto l’esistenza di un’importante realtà produttiva Romagnola le Fattorie Faggioli
Parlando in campagna con Bovore di una serie di progetti, ho deciso che, se volevamo andare avanti, con determinati temi legati alla commercializzazione di prodotti agricoli (filiera corta) bisognava che, io andassi ad imparare queste tecniche la dove sono state create, il Signor Fausto Faggioli ne è il padre creatore e divulgatore, infatti con ogni prodotto agroalimentare romagnolo riesce a trasmettere al consumatore, sia la qualità intrinseca che, la sua origine diffondendo così il contesto rurale che lo origina
Dal 2007 collaboro con Bovore Bussa nella realizzazione di una azienda agricola biologica (www.massajos.net) multifunzionale che, oltre a produrre frutta e ortaggi biodiversi rappresentativi delle cultivar antiche della Barbagia, si occuperà di educazione ambientale, valorizzazione del territorio rurale, consulenza e progettazione in agricoltura
Faccio parte dell’Ass. Biosardinia con la quale stiamo diffondendo nel mondo rurale l’importanza del coltivare e trasformare in biologico, grazie al nostro Presidente il dott. Maurizio Fadda è stato possibile realizzare a cadenza mensile un mercatino del biologico, nel quale i produttori vendono i propri prodotti direttamente, inoltre stiamo creando dei circuiti che, permettano la minima movimentazione delle merci, favorendo la produzione e la vendita in loco dei prodotti agroalimentari
Sono Presidente del Comitato delle Biodiversità “ Sar Radichinas”di Nuoro, col quale abbiamo iniziato a catalogare, ricercare e riprodurre cultivar biodiverse, ci occupiamo anche di biodiversità animali e di piatti tipici una volta ampiamente diffusi nel nostro contesto agropastorale
Il centro Sardegna e l’unica zona d’Italia in cui si è formata una rete di Ass. della Biodiversità, accomunate dallo scopo di voler tutelare il territorio e i suoi tratti distintivi, da una politica sbagliata, che, vorrebbe cancellare le nostre diversità e farci rientrare in modelli alimentari e sociali standardizzati
Speriamo che questa stagione primaverile estiva, porti buoni frutti, sia sui campi che, qui alle Fattorie Faggioli dove, non ci si annoia per nulla, giorno dopo giorno si scoprono cose nuove, se si pensa di dare qualcosa per scontato si sbaglia! le attività in cui sono coinvolto sono molteplici, mi aiutano a riordinare le mie conoscenze e ad ampliarle, da qui andrò via con un metodo di lavoro razionale che applicherò quando mi troverò a progettare e a dover fare determinate scelte
I miei studi mi hanno dato conoscenze strettamente tecniche riguardo alla gestione produttiva dell’azienda agraria, qui sto conoscendo come inserire il prodotto nel giusto canale di vendita, seguendo i metodi della filiera corta e la sua realizzazione. Partecipo agli incontri che tiene su queste tematiche il Signor Fausto Faggioli, ho una fonte di apprendimento inesauribile a disposizione, in quanto in maniera straordinaria lui riesce a far sposare l’ambiente rurale col turismo, facendo arrivare il turista, anche quello che, non lo fa di proposito, al mondo rurale che ha generato il prodotto agroalimentare
Questa esperienza formativa rientra nel Progetto Motus, promosso dall’agenzia Promuovi Italia, sarà fondamentale nella mia professione, in quanto mi insegna a gestire l’azienda sotto punti di vista che, non conoscevo e a vedere l’agricoltura non come settore assestante dove produrre in campo e basta ma, come attività da affiancare ad un nuovo modello di turismo interessato a vivere la tipicità dei luoghi, delle produzioni e delle persone che li abitano.






×

ideazione e realizzazione web site di:

e-xtrategy - internet way

via sant'Ubaldo, 36 - 60030 monsano (an) Italy
tel. +39.0731.60225

www.e-xtrategy.net
info@e-xtrategy.net