Fattorie Faggioli

Formazione Per un nuovo sviluppo rurale

Giornate formative, con scambio di buone pratiche, con un gruppo di imprenditori rurali, organizzato dall’Ente di Formazione professionale ANAPIA Regionale del Veneto.Le imprese Rurali sono una risorsa per l’intero Paese e questo richiede che, accanto alla formazione tecnica, si dia spazio alle conoscenze connesse al nuovo ruolo multifunzionale dell’agricoltura: da quelle ambientali alla valorizzazione delle risorse locali ai prodotti tipici, comprese nozioni di marketing e uso degli strumenti informatici.

L'immagine può contenere: 11 persone, persone che sorridono, persone in piedi, fiore, spazio all'aperto, cibo e naturaL'immagine può contenere: una o più persone, persone sedute, tabella e spazio al chiusoL'immagine può contenere: 12 persone, persone che sorridono, persone in piedi e spazio all'aperto

Programma Adrion

Domani 1 giugno incontro per il programma Adrion (acronimo di Adriatico-Ionio) è il Programma di cooperazione territoriale europea transnazionale che coinvolge 4 stati membri UE: Italia, Slovenia, Croazia, Grecia e 4 paesi IPA: Albania, Serbia, Montenegro, Bosnia Erzegovina. I quattro obiettivi tematici (ex art. 9 regolamento UE 1303/2013) sono: Regione innovativa e intelligente; Regione sostenibile; Regione connessa; una migliore governance per Eusair. Questi obiettivi tematici sono strettamente connessi con i quattro pilastri di Eusair: Crescita blu, Qualità ambientale, Regione connessa, Turismo sostenibile. Questi obiettivi saranno attuati attraverso progetti che coinvolgono regioni di almeno tre Stati membri. Ai bandi possono partecipare autorità pubbliche (o equivalenti) e soggetti privati. Adrion è cofinanziato dall’Unione europea con il Fondo europeo di sviluppo regionale-FESR ed ha una disponibilità finanziaria di 83,467 milioni di euro oltre a 15,7 milioni di fondi IPA (strumento finanziario per i Paesi in Pre-Adesione).

Nessuna descrizione della foto disponibile.

Fattorie Didiattiche 2018

Un percorso formativo di grande interesse è quello che sta partendo ad Osimo (AN), organizzato da ASSAM (Agenzia Servizi Settore Agroalimentare della Regione Marche) per fornire spunti innovativi sul ruolo delle Fattorie Didattiche. Il Corso fornirà competenze di tipo progettuale e gestionale per l’accoglienza di visitatori e scolaresche, approfondimenti specifici sul ruolo della Fattoria Didattica intesa come presidio territoriale per la valorizzazione e la tutela delle produzioni di qualità e delle tradizioni locali. Se l’uomo medio non sa riconoscere gli alberi o gli animali, il bambino medio non ha mai visto dal vivo, ma solo in televisione, una mucca o una pecora. Tutto questo, oltre a suscitare preoccupazione per la mancanza di un’esperienza visiva, di un contatto emozionale, allarma per le dimensioni dell’assenza di cultura rurale e per la profonda frattura culturale ed emotiva tra la società industriale metropolitana, o comunque cittadina e la realtà rurale. Le aziende rurali come Fattorie Didattiche sono le uniche strutture che possono fare qualcosa per invertire questa tendenza, perché sono i centri della cultura reale legata alla terra, alle stagioni, ai cicli evolutivi. Sono i centri culturali dei prodotti tradizionali, della sanità a tavola, della corretta alimentazione.

L'immagine può contenere: testo

Scambio di buone pratiche con la Turchia 2018

Scambio di buone pratiche tra Italia e Turchia con il gruppo di studenti, dell’Istituto Statale di Istruzione Secondaria Superiore IPASR ‘G.Fortunato’ di Potenza, seguiti dai docenti prof Sardone Antonio e prof Gorga Rocco ed i giovani del progetto: KONTINU SISTEM OPERATORLUGU VE ZEYTINYAGI DEGUSTATORLUGU ERASMUS Turchia, Istituto NEVVAR SALIH ISGOREN EGITIM KAMPUSU- 2 MESLEKI VE TEKNIK , seguiti da Faruk Şayan e Ahmet Ceyhan. I gruppi sono organizzati da Gian Luigi Bonini Assoform-Confindustria Romagna.

L'immagine può contenere: 23 persone, persone che sorridono, persone in piedi e spazio all'apertoL'immagine può contenere: 19 persone, persone che sorridono, persone in piedi, albero, bambino, cielo e spazio all'apertoL'immagine può contenere: una o più persone, persone in piedi e spazio all'aperto

I.T.S. “Turismo e Benessere” di Bologna a Borgo Basino 2018

Giornata “full immersion” con i gruppi, “ITS Turismo e Benestre di Bologna” e Istituto Superiore “Atatürk Mesleki ve Teknik Anadolu Lisesi” di Mersin Turchia, si sono mostrati estremamente interessati alle strategie messe in atto per rispondere al cambiamento dei consumi turistici e valutare lo sviluppo territoriale “ Smart Land.

L'immagine può contenere: 26 persone, persone che sorridono, spazio all'aperto

Ospitalia 2018

“Ospitalia” accende i riflettori sull’anima dei territori, il 23-24 aprile, in Trentino, nella bellissima cornice del Parco asburgico di Levico Terme (TN). Impresa, cultura, formazione: sono i temi, in cerca di sinergie e virtuose relazioni, che faranno da filo conduttore della seconda edizione di “Ospitalia”, la due giorni di approfondimento, eventi, workshop e scambio di esperienze dedicata alle forme e contenuti dell’ospitalità turistica. Un progetto nazionale in quanto già diverse sono le realtà che vi hanno aderito, tra le quali FAI, #BorghiAutenticiItaliani, Rete Renaia (Rete Istituti Alberghieri Italiani), Scuola Centrale di Formazione (rete di istituti professionali), Randstad e molti altri. Articolato in momenti di riflessione culturale, presentazione di modelli d’impresa e attenzione al mondo della scuola e al ruolo della formazione, il convegno ospiterà numerosi esperti del settore e di dirigenti scolastici provenienti da ogni regione italiana, oltre a delegazioni straniere. Ospitalia è un movimento culturale che fa dialogare i mondi dell’impresa, della formazione e della cultura, che avranno la possibilità di confrontarsi sul tema dell’ospitalità, dando origine a progetti comuni e di valore per l’intero sistema Paese. Protagonisti dell’evento saranno anche in questa seconda edizione i giovani, con i loro progetti, le loro idee e con la convinzione che l’ospitalità è il settore da cui partire per rilanciare la nostra amata Italia. Come BAI, Borghi Autentici d’Italia, saremo all’appuntamento e porteremo la voce di tutti i #BorghiAutentici, di tutte quelle #ComunitàOspitaliche sono luoghi e destinazioni in cui gli ospiti/turisti possono sentirsi “cittadini” seppure “temporanei” identificandosi nel ritmo dolce della vita del Borgo, usufruendo delle opportunità di servizio disponibili, conoscendo ed apprezzando quanto viene prodotto, ricevendo nuovi apporti culturali. Luoghi dove trovare o anche ri-trovare una dimensione di vita più vera e autentica.

L'immagine può contenere: testoL'immagine può contenere: una o più persone e spazio all'aperto

Il futuro del Turismo Equestre in Sardegna

Sabato 21 aprile in occasione del “Sardegna Endurance Festival” vi aspettiamo al seminario ”Il futuro del Turismo Equestre in Sardegna” che si terrà al Centro Congressi dell’Horse Country Resort di Arborea (OR), anche organizzatore dell’incontro. Parteciperemo al seminario con gli amici Armando Di RuzzaMichele Schenato, di Fieracavalli-Verona e Mara Manente, Sabrina Meneghello del Ciset Ca’ Foscari Venezia. A queste info voglio aggiungere che quando ci siamo salutati al Master di Verona, la parola “futuro” era nelle strette di mano e nei nostri propositi di cooperazione per dare al “mondo del cavallo” un ruolo di primo piano nell’economia delle territori diventando così parte integrante della nostra storia e cultura. Il “futuro” era nel nostro proposito di dar vita ad un Osservatorio di Turismo Equestre e il nostro “futuro” lo stiamo costruendo attraverso queste iniziative, manifestazioni, scambio di sinergie e spinte propulsive, di idealità e di riscoperta dei vari elementi di questo progetto di Turismo Equestre.

L'immagine può contenere: cavallo e testoL'immagine può contenere: una o più persone, oceano, cielo, spiaggia, spazio all'aperto, natura e acquaL'immagine può contenere: una o più persone, persone a cavallo e spazio all'apertoL'immagine può contenere: una o più persone, persone a cavallo, persone in piedi, cielo, oceano, nuvola, cavallo, crepuscolo, spiaggia, spazio all'aperto e naturaL'immagine può contenere: 1 persona, oceano, cavallo, cielo, spazio all'aperto, acqua e natura

Vinitalybio 2018

Vinitalybio è il Salone esclusivamente dedicato ai vini biologici e biodinamici certificati, nato dall’accordo tra Veronafiere e FederBio. Il Vinitalybio è una grande occasione di visibilità per il vino biologico certificato, che rappresenta un’eccellenza del made in Italy. La sua forza è proprio nella certificazione, che garantisce al consumatore la trasparenza del sistema produttivo, così come stabilito dal regolamento comunitario. Ancora considerato di nicchia, il vino bio non è più una moda cari amici, è il riconoscimento da parte del mercato dello stretto legame del vino con il territorio e la sua tutela ambientale, sociale ed economica. Il vino più di altri prodotti rappresenta questo in Italia e ancor più all’estero, proprio per la peculiarità del nostro Paese di avere un vino per ogni territorio.

L'immagine può contenere: una o più persone e persone in piediL'immagine può contenere: 4 personeL'immagine può contenere: una o più persone, folla e spazio all'aperto

Salone del Turismo Rurale al Castello di Padernello (BS)

Ritrovare i ritmi lenti, a contatto con la terra e con la natura. Scoprire i territori meno noti, ma dal grande valore storico, paesaggistico e gastronomico. Il 6 maggio 2018, negli spazi del quattrocentesco Castello di Padernello, nella Bassa Bresciana, si svolge il Salone del Turismo Rurale – Eccellenze e Territori, un insieme di piccole esperienze e piccoli viaggi per vivere e conoscere le peculiarità del territorio.

Salone del Turismo Rurale al Castello di Padernello (BS): escursioni, trekking con gli asini, bicicletta, yoga, degustazioni e visite guidate

Istituto Cardarelli di Tarquinia (VT) a FICO Bologna

Percorso studio a FICO Bologna e l’incontro con l’amico e grande Oscar Farinetti per i futuri manager dello sviluppo Rurale. Un territorio è un insieme di fattori strettamente interconnessi che trasmettono conoscenza e settori come l’agricoltura, il turismo, l’accoglienza, la cultura, i servizi alla persona sono giacimenti di sviluppo economico e benessere da mettere a frutto. Questi percorsi formativi sono infatti strutturati ai fini di permettere ai giovani di esprimere il proprio valore nel mondo dell’impresa e i giovani dell’Istituto Cardarelli di Tarquinia (VT) sono molto motivati a nuovi progetti di sviluppo, grazie a docenti preparati e sempre pronti a stimolarli al confronto.

L'immagine può contenere: 3 persone, persone che sorridonoL'immagine può contenere: 9 persone, persone che sorridono, persone in piedi e spazio all'apertoL'immagine può contenere: 11 persone, spazio al chiusoL'immagine può contenere: 5 persone, persone che sorridono, persone in piediL'immagine può contenere: 14 persone, persone in piediL'immagine può contenere: 20 persone, persone che sorridono, scarpe



×

ideazione e realizzazione web site di:

e-xtrategy - internet way

via sant'Ubaldo, 36 - 60030 monsano (an) Italy
tel. +39.0731.60225

www.e-xtrategy.net
info@e-xtrategy.net