Fattorie Faggioli

LE SPIAGGE DEL GUSTO: IL BEST SELLER DELL’ESTATE 2014

 

Potrebbe essere il titolo di un libro, di un racconto, di un documentario. Niente di tutto questo. Le Spiagge del Gusto, sono un gustoso progetto che porterà il patrimonio eno-gastronomico dell’Emilia Romagna sulle spiagge della costa adriatica, attraverso degustazioni di tipicità regionali per coinvolgere i turisti in un momento di attenzione all’offerta del Territorio. Attuatori del Progetto sono le Fattorie Faggioli.

Promosso dai GAL L’Altra Romagna e Delta 2000, l’innovativo progetto ha visto  alzarsi la bandierina dello start, il 3 luglio ai Bagni Bologna di Punta Marina T. (RA) con un incontro di presentazione e una degustazione digustosi prodotti tipici che, dopo un primo approccio, si è trasferito sulla battigia con il plauso generale dei tanti bagnanti presenti.

Al tavolo dell’incontro hanno dato la loro testimonianza: Bruno Biserni e Lorenzo Marchesini, rispettivamente presidenti del GAL L’Altra Romagna e Delta 2000, Libero Asioli, Assessore al Comune di Ravenna, Fausto Faggioli, attuatore del progetto, Laura Pedulli, consigliere GAL L’Altra Romagna, Valeria Rustignoli titolare dei Bagni Bologna, una delegazione pugliese del Gal Fior d’Olivi, attualmente in Romagna per alcuni giorni di progettazione e formazione su buone pratiche di “sistema territoriale”.

L’incontro di presentazione è stato un “evento nell’evento” e ha suscitato notevole interesse nei presenti, imprenditori, tecnici dei beni culturali, amministratori e mass media, quale importante e significativa sinergia tra la promozione turistica e quella dell’agricoltura.

“Il turismo balneare – interviene Fausto Faggioli, attuatore del progetto –  si conferma il principale prodotto turistico e ad  incoraggiare i turisti verso le località balneari sono una pluralità di fattori tra cui gli interessi legati all’enogastronomia e il desiderio di approfondire la conoscenza del patrimonio culturale del territorio. Parte fondamentale dell’offerta territoriale quindi è data dalla presenza dei prodotti tipici, pertanto la loro proposta all’ospite rappresenta un elemento sia di attrazione che di fidelizzazione.”

“Questo progetto permetterà alle diverse attività imprenditoriali di integrarsi attraverso la messa in rete. – continua Laura Pedulli, consigliere del GAL romagnolo – Inoltre, non si fermerà con le degustazioni di prodotti tipici  sotto l’ombrellone, ma proseguirà in autunno nell’Entroterra come un vero e proprio brand per il Territorio, linea guida per una miglior qualità della vita. ”

“Una considerazione fondamentale –  termina Bruno Biserni, presidente del GAL L’Altra Romagna – per ripensarela promozione turistica di un Territorio e quella di valutare che il primo turista è proprio il residente. Coinvolgere gli abitanti e le imprese è quindi il primo passo per la costruzione di un’identità turistica forte in grado di essere esportata. Conoscenza e competenza sono le basi sulle quali abbiamo creato il nostro rapporto di fiducia con i cittadini e con gli imprenditori perché siamo convinti che le risorse umane debbano essere al centro, fondamentali per la riuscita dei progetti per lo sviluppo del Territorio.”

Le Spiagge del Gusto sono quindi in piena sintonia con la nuova tendenza che ci porta al “Territorio dell’esperienza”, quale grande opportunità di economia territoriale, individuando nell’Identità del Territorio la chiave della competitività e riconoscendo proprio nel prodotto locale l’arma decisiva per affrontare il globale.

(Nella foto da sx: Pedulli, Biserni, Casamenti, Faggioli, Marchesini)

Nella foto il gruppo di lavoro. Da sx, Pedulli, Biserni, Casamenti, Faggioli, Marchesini






×

ideazione e realizzazione web site di:

e-xtrategy - internet way

via sant'Ubaldo, 36 - 60030 monsano (an) Italy
tel. +39.0731.60225

www.e-xtrategy.net
info@e-xtrategy.net