Fattorie Faggioli

I nidi degli uccelli

Gli uccelli costruiscono il nido per proteggere le uova ed i propri piccoli. I modi in cui il nido viene costruito, così come la scelta dei posti in cui costruirlo sono diversi. Molte specie di uccelli costruiscono il nido sugli alberi e tra i cespugli, altri direttamente sul terreno. La maggior parte dei nidi è costituita da diversi tipi di materiali: prevalentemente erba, muschio e rametti di legno, ma possono andare bene anche fango, ragnatele, foglie, piume, penne e piccoli sassi. Solitamente gli uccelli costruiscono un nuovo nido ogni anno, ma vi sono alcune specie che utilizzano lo stesso nido costruito l’anno precedente, come ad esempio le rondini e i grifoni.

Il nido delle cince è fatto prevalentemente di muschio e penne. Quello dei tordi è rivestito completamente di argilla.

Analizzando i nidi di diversa specie si possono anche trovare materiali di recupero come plastica e avanzi di stoffa. Possiamo raccogliere i nidi solo quando non sono abitati, cioè solo in autunno inoltrato ed in inverno, ma anche in questi periodi dell’anno bisogna sempre accertarsi che il nido che intendiamo raccogliere sia vuoto. Alcune specie, soprattutto quelle di taglia più grande, che costruiscono il nido sui rami più alti degli alberi, utilizzano lo stesso nido per più stagioni, disponendo ogni anno nuovo materiale sulla base del vecchio nido.

  • Nidi fra le chiome degli alberi
  • Nidi situati tra le biforcazioni dei rami
  • Nidi costruiti tra gli arbusti, le siepi, le sterpaglie
  • Nidi costruiti tra fitti boschi di conifere
  • Nidi sulle sponde sabbiose dei fiumi
  • Nidi galleggianti sull’acqua

In Fattoria abbiamo organizzato un percorso di 2 km con n° 20 nidi artificiali a cassetta chiusa (dimensioni medie e grandi)




×

ideazione e realizzazione web site di:

e-xtrategy - internet way

via sant'Ubaldo, 36 - 60030 monsano (an) Italy
tel. +39.0731.60225

www.e-xtrategy.net
info@e-xtrategy.net